Giovanardi e le leggi olandesi

"Le idee di Hitler stanno per tornare in Europa: le leggi olandesi permettono l'eutanasia, e c'è un dibattito sulla possibile soppressione dei bambini con patologie", dice Carlo Giovanardi, l' ex ministro italiano. Ha duramente criticato la legge sull'eutanasia olandese, paragonandola alle leggi sull'omicidio legalizzato emanate da Adolf Hitler. Dice anche che annualmente seicento bambini sono assassinati. Il primo ministro olandese Balkenende ha definito le tali parole "scandalose e inaccettabili". Giovanardi ha replicato: "Ho il diritto di dire quello che voglio".
Analisi. Il ministro italiano ha paragonato la legge dei Paesi Bassi sull' eutanasia alla legislazione nazista di Adolf Hitler. Questo numero, seicento, è falso. Il numero corretto è venti. Ma più importante è l' analogia incorretta. Il punto di partenza della legge olandese è di evitare sofferenze inutili. La vita di una persona incurabile è senza prospettiva. Ma il punto di partenza, lo scopo della legge nazista, è stato solamente la purità di razza.
 (met dank aan Jeanne Stroo)